logo

Associazione di Promozione Sociale

"WEB PER TUTTI"

Via Circonvalazione Orientale, 4
Sulmona (AQ) ITALY

Email: info@webpertutti.eu

Telefono: +39 344 2745957

Prossimi Eventi

settembre, 2018

Nessun evento da segnalare

Mamma! Internet sta dando alla luce creature con un cervello “diverso” dal nostro!

[vc_custom_heading text=”This is custom heading element with Google Fonts” font_container=”tag:h2|text_align:left” google_fonts=”font_family:Montserrat%3Aregular%2C700|font_style:400%20regular%3A400%3Anormal”]

Alla luce di recenti scoperte scientifiche che dimostrano la plasticità del nostro cervello, i neuroscienziati stanno cercando di capire come le nuove tecnologie modifichino i circuiti neuronali. I collegamenti di neuroni nel cervello dei “nativi digitali”, coloro che sono immersi nella tecnologia sin da piccoli, sembrano infatti differire da quelli dei cosiddetti “immigranti digitali”, i quali hanno conosciuto il mondo digitale solo in età adulta. Nasce così una sorta di gap generazionale. Immaginare pertanto di poter educare e istruire le nuove generazioni allo stesso modo, negli stessi luoghi e negli stessi tempi di quelle che le hanno precedute, è da considerarsi, oggi, assolutamente ingenuo e irresponsabile. Di seguito, sono riportati alcuni recenti studi su come il Web sembri apportare al cervello cambiamenti positivi (secondo alcuni) e negativi (secondo altri). L’argomento oggetto di discussione è stato presentato da voci e punti di vista diversi: i media, le neuroscienze e la psicologia.

 

(Abstract della tesina della dott.ssa Giulia Pucci – Università degli Studi di Siena – Facoltà di Lettere e Filosofia – Corso di Laurea in Linguistica e comunicazione persuasiva, tecnologie e studi cognitivi)
X